Erosioni superficiali croniche

Sono dovute a un difetto di cicatrizzazione della superficie corneale. Si manifestano prevalentemente nel cane anziano. Il Boxer è una razza molto predisposta a questa patologia. Ne l gatto sono spesso secondarie a herpesvirosi. Anche il cavallo anziano può esserne affetto.

L’unica terapia è l’asportazione chirurgica dell’epitelio malato. Questa può essere effettuata con dei tamponcini o con speciali frese (debridmet), può essere associata o meno ad esecuzione di solchi nello stroma della cornea (cheratotomia). Questi solchi hanno il compito di facilitare l’ancoraggio dell’epitelio neoformato agli strati sottostanti. In genere alla fine della chirurgia si applica una lente a contatto corneale con l’intento di ridurre il dolore postoperatorio e di aiutare la guarigione. Dopo l’intervento è necessario somministrare dei colliri antibiotici e degli antidolorifici sistemici. Il cane dovrà portare il collare elisabettiano per circa 15 giorni.
La terapia medica da sola non è in genere efficace.