Pubblicati da vet-ocu-admin

Erosioni superficiali croniche

Sono dovute a un difetto di cicatrizzazione della superficie corneale. Si manifestano prevalentemente nel cane anziano. Il Boxer è una razza molto predisposta a questa patologia. Ne l gatto sono spesso secondarie a herpesvirosi. Anche il cavallo anziano può esserne affetto. L’unica terapia è l’asportazione chirurgica dell’epitelio malato. Questa può essere effettuata con dei tamponcini […]

Ulcere corneali

Sono molto frequenti in tutte le specie. Nel cane possono essere dovute ad un trauma (graffio, corpo estraneo) ma spesso la causa, o quanto meno l’aggravante, è legata ad una cattiva conformazione delle palpebre, a un occhio prominente, oppure a una scarsa lacrimazione. L’ulcera si può infettare e peggiorare ulteriormente. Particolarmente pericolose nei nostri animali […]

Sindrome di Horner

L’occhio, come tutto il resto dell’organismo, oltre ad avere una innervazione motoria e una sensoriale, è innervato dal sistema nervoso autonomo. Questo sistema regola tutte le grandi funzioni organiche (frequenza e gittata cardiaca, vasocostrizione e vasodilatazione, sudorazione, motilità gastroenterica e moltissime altre) tramite due innervazioni distinte, quella simpatica e quella parasimpatica, che hanno in genere […]

Patologie della retina

PATOLOGIE DELLA RETINA La retina riveste l’interno dell’occhio. Essa contiene le cellule sensoriali della vista: i coni ed i bastoncelli. I coni servono per la visione diurna e distinta. Sono presenti in grande quantità nell’uomo, raccolti per lo più in una zona vicino al nervo ottico chiamata fovea. I mammiferi domestici non sono dotati di […]

Sequestro corneale (Nigrum)

Il sequestro corneale è una particolarissima patologia della cornea abbastanza frequente nei gatti appartenenti a razze con occhi sporgenti (Persiano, American Shorthair, Exotic Shorthair, British Shorthair ecc.). In questi soggetti si verifica nella parte centrale della cornea una evaporazione eccessiva delle lacrime a cui consegue uno stato di sofferenza cronica di questo tessuto. Una parte […]

Panno corneale o Cheratite cronica superficiale

Il Pastore Tedesco, il Pastore Belga e il Greyhound sono predisposti per questa malattia infiammatoria della cornea attivata dai raggi ultravioletti. I SINTOMI: Congiuntivite, cornea opaca, vascolarizzata e pigmentata. La patologia è cronica e progressiva: d’inverno i soggetti affetti stanno meglio, senza guarire mai completamente, nella primavera/estate compare un’esacerbazione dei sintomi che si sommano ai […]

Come comportarsi dopo un intervento chirurgico

Nel cane e nel gatto dopo qualsiasi chirurgia oculare è assolutamente necessario mettere un collare elisabettiano e non toglierlo mai durante tutto il periodo consigliato dal chirurgo. E’ infatti normale che un animale appena operato abbia lo stimolo a grattarsi l’occhio, specialmente dopo la somministrazione di colliri o pomate. Il collare elisabettiano impedisce all’animale di […]

Quando devo portare il mio animale a fare una visita oculistica? Ecco quando…

I sintomi per i quali è consigliabile portare il vostro animale dal veterinario sono: abbondanti secrezioni dall’occhio palpebre socchiuse o addirittura strizzate superficie dell’occhio non lucida e trasparente, ma opaca (biancastra, grigia, celeste, marrone scuro, rossa) calo della capacità visiva Tanto più precocemente sarà effettuata la visita, tanto più facilmente si potrà effettuare una cura […]

Con cosa pulire palpebre e muso

Un occhio malato produce una grande quantità di lacrime e di secrezioni che si appiccicano sui peli del muso creando un ambiente favorevole allo sviluppo di germi. Inoltre possono comparire arrossamenti e piaghe della pelle, con disagio per l’animale e conseguenti autotraumatismi, mettendo ulteriormente in pericolo l’occhio stesso. E’ quindi consigliabile cercare di tagliare delicatamente […]